Test intolleranze

Test intolleranze alimentari a Genova

La Farmacia Alvigini di Genova presta particolare attenzione all’alimentazione e all’influenza dei diversi alimenti sul benessere delle persone. Per questo motivo esegue i test per intolleranze alimentari, al fine di aiutare a pianificare diete e percorsi nutrizionali volti  a farti sentire bene. Lo staff si occupa delle analisi di laboratorio, della consulenza personalizzata e dell’elaborazione di un piano nutrizionale individuale per ciascun paziente. Vuoi iniziare a nutrire il tuo corpo nel modo più adatto alle tue esigenze? Richiedi un test delle intolleranze alimentari contattando la Farmacia Alvigini, a Genova in via Francesco Petrarca 14/R.

In cosa consiste?

Il test delle intolleranze alimentari è un’analisi non invasiva e indolore. Grazie a una macchina che rilascia microimpulsi elettrici secondo il principio dell’elettroagopuntura di Vohl, è possibile registrare gli eventuali accumuli di sostanze. I dati vengono trasmessi tramite un sensore posizionato su un punto specifico del dito, corrispondente al meridiano dell’intestino. A seconda dei valori, è possibile comprendere se vi siano uno o più alimenti che il corpo ha difficoltà a smaltire. Il risultato dell’analisi viene stampato immediatamente. La tecnologia permette di valutare 200 alimenti. L’esame eseguito in farmacia ha un prezzo pari a 40,00 Euro e una durata di circa 15 minuti.

ELETTRO AGO PUNTURA DI VOHL

Test-intolleranze-Farmacia-Alvigini

TEST FOOD INLFLAMMATION TEST

Test-intolleranze-Farmacia-Alvigini

Vuoi saperne di più?

Dieta per intolleranze alimentari e per lo smaltimento di alimenti in accumulo

Una volta ottenuti i risultati dell’esame, gli specialisti della farmacia sapranno indicarti una specifica dieta per intolleranze alimentari, così da aiutarti a smaltire al meglio gli alimenti in accumulo. Un piano nutrizionale personalizzato è il modo più efficace per risolvere alcune delle principali cause che sono all’origine di problemi intestinali e di stomaco, di malessere diffuso e di spossatezza. Le diete per le intolleranze alimentari possono indicare un periodo di sospensione di alcuni alimenti così come l’integrazione di altre sostanze.

Test-intolleranze-alimentari-Farmacia-Alvigini-2

Infiammazione da cibo

Test-intolleranze-alimentari-Farmacia-Alvigini-3

Per quanto riguarda l’infiammazione da cibo, la ricerca scientifica ha permesso di capire che alcuni alimenti, su base individuale, possono generare un incremento di alcune citochine. Si tratta di proteine prodotte da diversi tipi di cellule immunitarie che svolgono un ruolo importante nel controllo di fondamentali processi biologici, nella risposta immunitaria, nella regolazione dei processi infiammatori e nella crescita e differenziamento cellulare. Quando si supera un individuale livello di soglia, le citochine infiammatorie smettono di essere un semplice “segnale di avvertimento” e inducono e mantengono sintomi clinici o specifiche malattie.

La moderna immunologia ci spiega oggi che artrite, dermatite, colite, cefalea ed emicrania, tosse, acne, riniti, gonfiori, cistiti e candidosi recidivanti, insieme a tante altre condizioni di disagio, sono le valvole di sfogo di una simbolica “pentola a pressione”, che rappresenta l’organismo infiammato e sovraccarico. Alimenti comuni e di per sé sani, come frumento e glutine, latte e latticini, cibi fermentati e cibi contenenti nichel, quando sono mangiati in modo eccessivo o ripetitivo, possono generare reazioni sistemiche di infiammazione da cibo.

Food Inflammation Test

Sul mercato sono presenti test diversi obsoleti e privi di validazione che, parlando di “intolleranze” generiche, inducono spesso le persone alla pericolosa eliminazione di alcuni alimenti fondamentali dalla dieta individuale. Il Food Inflammation Test, è un esame innovativo e scientificamente all’avanguardia che valuta il livello di infiammazione presente nell’organismo e il relativo profilo alimentare personale. In questo modo è possibile stabilire un profilo infiammatorio da alimenti e un profilo infiammatorio da zuccheri con componente genica. Entrambi gli  esami si basano sul dosaggio di BAFF e PAF, due particolari citochine che possono essere stimolate dall’assunzione alimentare di un tipo di anticorpi, le immunoglobuline G, che si innalzano nell’organismo in risposta alla ripetuta o eccessiva assunzione di alimenti di uno specifico Grande Gruppo Alimentare (latte, glutine/frumento, lieviti o sostanze fermentate, nichel e oli cotti).

Come funziona?

Il test consiste in un prelievo di sangue capillare dal polpastrello, che viene successivamente analizzato in un laboratorio specializzato. I risultati vengono poi inviati a un centro medico, esaminati e refertati da un team di medici specialisti con anni di esperienza nello studio della relazione tra cibo e infiammazione.

All’interno del referto medico finale,sarà suggerita una dieta di rotazione che, con modalità simili al processo di svezzamento dei neonati, permette di combattere l’infiammazione alimentare oppure solamente quella legata agli zuccheri assunti. 


Costo del test: 170 Euro

Test-intolleranze-alimentari-Farmacia-Alvigini-4

CONTATTACI SUBITO

Compila il modulo per avere maggiori informazioni sul test intolleranze alimentari e infiammazioni da cibo

Call Now ButtonChiama Ora